Comune di Bolzano Vicentino

RIPARTIAMO DALLA CULTURA

Pubblicata il 19/06/2014

L’Amministrazione comunale di Bolzano Vicentino, condividendo e facendo proprie le istanze e le iniziative che da più parti vengono proposte per una maggiore consapevolezza da parte di tutti della straordinaria risorsa dell’Italia costituita da un Patrimonio storico artistico tra i più belli del mondo ( vedere per tutte l’iniziativa degli Stati generali della cultura e il Manifesto per una costituente della cultura del 19 Febbraio 2012 promossa dal quotidiano economico Il Sole 24 ore e l’Appello Ripartire dalla Cultura diffuso nel Febbraio 2013 in occasione delle elezioni politiche), risorsa che, se intelligentemente gestita e messa a sistema può creare sviluppo e benessere, intende promuovere con le aziende del territorio un’iniziativa di mecenatismo collettivo al fine di raccogliere fondi da destinare al restauro degli affreschi di Ubaldo Oppi nella chiesa parrocchiale del capoluogo e al recupero di altre opere nel territorio. 

Il tutto nell’ambito delle attività nel settore dei beni culturali e dello spettacolo che il Comune statutariamente può porre in essere. Ci piace pensare che questo progetto che, di questi tempi potrebbe sembrare un vero proprio azzardo vista la congiuntura non certo favorevole che ormai da qualche anno le aziende stanno attraversando, possa essere per gli imprenditori una salutare iniezione di fiducia e di ottimismo, fiducia ed ottimismo che potrebbero derivare dalla circostanza di mettersi insieme, unendo le forze, per un obiettivo comune e condiviso: il bello della cultura e dell’arte una volta tanto alla portata anche delle piccole e piccolissime imprese, notoriamente tagliate fuori da questi circuiti e che invece in questa circostanza diventano anch’esse protagoniste, visto l’importo minimo richiesto per partecipare all’iniziativa assolutamente alla portata anche delle piccole e piccolissime realtà imprenditoriali.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Modulo di adesione-1.doc 24 KB
Allegato articolo_ilgiornaledivicenza_20140128.pdf 4.44 MB

Categorie Cultura

Facebook Google+ Twitter